Radio Cucaio Italia

Home

Lo Shop

Richieste

HtmlCode

Visita www.doremifasol.org


con sconti fino al 50%


Ricerca avanzata

Vuoi questo campo ricerche sul tuo sito?

Ciao Tony! Mi chiamo Cinzia Hagendorfer, ho 43 anni, un marito e due figli, abito a Frosinone, dove insegno matematica presso il liceo scientifico. Sono una persona come tante e come tante ho una grande passione di nome Claudio!!!. Adoro Claudio dal lontano 1974, quando in estate a Terracina presi la prima cotta, mentre il juke-box suonava "E tu", che rimane la mia canzone preferita. Il mio primo concerto risale al 1982 al Paleur di Roma ("Strada facendo") dove provai una delle pi grandi emozioni della mia vita. Ne sono seguiti tanti altri, poi l'iscrizione a Clab per la quale devo ringraziare un'alunna, e quindi da allora tutti i raduni e i grandi concerti. Ho sempre desiderato conoscere quest'amico di sempre, che mi ha regalato e continua a regalarmi intense emozioni e grandi gioie ed il miracolo avvenuto il 2 giugno di quest 'anno, quando Claudio capitato sull'aereo per Lampedusa sul quale viaggiavano alcuni miei amici, i quali mi hanno telefonato e me lo hanno passato! Impossibile spiegarti ci che ho provato, comunque parlare con lui stato facile. La telefonata stata breve ma il pomeriggio del giorno dopo il miracolo si ripetuto: Claudio entrato nella hall dell'albergo in cui alloggiavano i miei amici e dopo un breve scambio di parole e di battute su di me stato proprio lui a suggerire di chiamarmi!!!! Abbiamo parlato per un bel p (lui non immagina che per l'emozione ero stesa sul pavimento della mia sala, sotto lo sguardo incredulo e divertito di mio marito e dei miei due figli!), gli ho detto del mio desiderio di parlargli a quattr'occhi, mi ha proposto di andare a Lampedusa alla fine di settebre e io l'ho fatto! Un weekend indimenticabile con mio marito e con la sua voce.......ma purtroppo il mio sogno rimasto un sogno..... non era un concerto per pochi (come lui mi aveva detto), c' era tanta, troppa gente e lui stato inavvicinabile!! Mi rimangono le foto, il filmato, gli odori e i colori di quell'isola, ma soprattutto la sua voce nel mio cellulare! Spero di non averti annoiato con il mio racconto, per me stato un p rivivere quei momenti.
Ti mando volentieri alcune foto scattate a Lampedusa, il problema che non avendo a casa la linea veloce, ci vuole tanto tempo per inviarle. Magari te ne mando un p alla volta!!! La persona che parla con Paolo Gianolio (arrogante e sprezzante!!!)  sono io. 

 

Ti saluto caramente